Pubblica i tuoi comunicati stampa online. Gratis!
INVIA COMUNICATO

GARR adotta la piattaforma Infinera Cloud Xpress 2 per potenziare la sua rete

Giovanna Benvenuti Quorum PR

Infinera, fornitore di  Intelligent Transport Networks, annuncia che GARR  – la rete nazionale dell’istruzione e della ricerca in Italia – ha adottato la piattaforma Infinera Cloud Xpress 2 per rispondere alla crescita della domanda di capacità trasmissiva da parte delle applicazioni di elaborazione di dati scientifici. La rete GARR connette più di 1.000 istituzioni pubbliche in Italia, con circa 4 milioni di utenti, alle altre reti internazionali e utilizza Infinera Cloud Xpress 2 per aumentare la capacità e permettere la condivisione dinamica delle risorse tra i centri di calcolo gestiti dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e il CINECA, il più grande consorzio italiano di supercomputing.
GARR ha selezionato la piattaforma Infinera Cloud Xpress 2, basata su Infinite Capacity Engine (ICE4), per la combinazione unica tra prestazioni e semplicità d’uso all’interno di un apparato per reti ottiche di dimensioni compatte e di facile installazione, che supporta il provisioning ‘point and click’ e offre il miglior rapporto tra capacità e prestazioni ottiche. Grazie a Cloud Xpress 2, infatti, essa fornisce una capacità di 1,2 terabit al secondo, con una latenza estremamente ridotta tra i centri di calcolo. Infine, la funzionalità Infinera Instant Bandwidth consente a GARR di incrementare la capacità trasmissiva della rete nel giro di pochi minuti, riducendo i costi iniziali di implementazione, e rispondendo in tempo reale alle richieste di maggiore capacità.

“L’infrastruttura di rete GARR offre servizi di importanza strategica alla comunità accademica e scientifica in Italia”, afferma il Chief Technical Officer (CTO) Massimo Carboni, “dove prestazioni e bassa latenza su connessioni veloci in fibra ottica hanno un ruolo fondamentale per i progetti di calcolo e di ricerca. La piattaforma Infinera Cloud Xpress 2 risponde a queste esigenze, e permette a GARR di accelerare l’innovazione dei servizi che supportano lo sviluppo di progetti di enorme importanza per il sistema Paese.”

“Le reti per l’istruzione e la ricerca trasmettono una grande quantità di dati in tempo reale, e per questo si affidano a reti ottiche caratterizzate da grande capacità e scalabilità e bassa latenza”, aggiunge Nick Walden, Senior VP EMEA di Infinera. “Siamo orgogliosi del nostro contributo alla rete GARR, che permette di rispondere alle crescenti esigenze della comunità accademica in Italia, e siamo impegnati a fornire loro soluzioni che rispondono alle esigenze di maggiore capacità trasmissiva in modo efficiente e con bassa latenza.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: