Pubblica i tuoi comunicati stampa online. Gratis!
INVIA COMUNICATO

Prosegue l’iniziativa Cocktail Gourmet di Amaro Montenegro

Anna Lisa Margheriti Hill+Knowlton Strategies

Prosegue l’iniziativa Cocktail Gourmet di Amaro Montenegro con nuove proposte dedicate al gusto, che raccontano la contaminazione tra food e mixology, sinonimo dell’evoluzione di Amaro Montenegro come ingrediente versatile per cocktail innovativi o per twist di grandi classici. Location d’eccezione questa volta è EDIT, luogo polifunzionale il cui concept creativo si fonda sull’unione tra il gusto della sperimentazione e quello della condivisione.

E’ proprio sul tema della condivisione e della “miscelazione” di concetti e di gusti che si basa la collaborazione tra gli chef Costardi Bros e il cocktail innovator Lorenzo Scaglia. Nasce così un menù che interpreta il profilo aromatico di Amaro Montenegro in tutte le sue sfaccettature. Ogni proposta elaborata dialoga con le altre e si completa al fine di creare una perfetta alchimia tra piatto e cocktail.

Nell’ideazione e creazione vengono adottate alcune sofisticate tecniche culinarie come l’estrazione di una sostanza liquida da un solido, l’impiego degli ultrasuoni e di azoto liquido, così da ottenere sapori intensi e avvolgenti. La miscelazione è la base di ciascun preparato perché permette di ricreare al palato la sensazione pensata e costruita nella mente. Le erbe aromatiche di Amaro Montenegro, come la maggiorana, l’arancia amara e la cannella, sono le stesse che si ritrovano in alcuni piatti tipici della tradizione gastronomica italiana. Questa particolarità viene valorizzata dagli chef e dal bartender che, nella scelta di prodotti e ingredienti, esaltano le diverse botanical. Per ottimizzare la sensazione gustativa si gioca, inoltre, sulla struttura e complessità del piatto e sulle consistenze, ogni portata contiene infatti contrasti che si trasformano in un’armonia di gusto.

La chiave di lettura di questo percorso di sperimentazione e degustazione è legata al superamento del concetto di semplice abbinamento tra cibo e drink al fine di ottenere una precisa sensazione gustativa. Proprio come nasce il gusto unico di Amaro Montenegro, frutto di una sapiente selezione e combinazione di 40 erbe aromatiche”, commentano gli chef Costardi Bros.

Ci siamo fatti guidare dalla percezione al palato che ogni piatto scatena e abbiamo preso ispirazione dalle sensazioni olfattive intense di Amaro Montenegro per ottenere abbinamenti sempre diversi pensati per “rinfrescare”, “esaltare” oppure “ammorbidire” l’esperienza dei nostri ospiti“, commenta il cocktail innovator Lorenzo Scaglia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: