Pubblica i tuoi comunicati stampa online. Gratis!
INVIA COMUNICATO

Estate Romana 2018, per i più piccoli al Teatro del Lido di Ostia Aligaspù: il primo gabbiano che imparò a volare

Barbara Andreoli HF4

Per Teatri d’Arrembaggio il 5 agosto in scena il primo spettacolo di teatro di figura interamente realizzato con la tecnica dell’origami giapponese. La poesia della carta in tutte le sue forme
Grandi spettacoli per piccoli spettatori sono in arrivo il 5 agosto al Teatro del Lido di Ostia con “Aligaspù: il primo gabbiano che imparò a volare” – Compagnia Karumi Project di e con Viviana Mancini, regia di Cristiano Petretto – in scena per gli Incanti di Teatri d’Arrembaggio
Il primo spettacolo di teatro di figura interamente realizzato con la tecnica dell’origami giap-ponese, utilizzata poeticamente per raccontare una storia emozionante, ispirata a “Il Gabbiano Jo-nathan Livingstone”. Uno spettacolo semplice nelle sue complessità che, partendo dallo spazio sce-nico, un tendone circense modulare, accoglierà pubblico e artista e declinerà la poesia della carta in tutte le sue forme.
Gli Incanti di Teatri d’arrembaggio sono orientati all’ampliamento degli immaginari di grandi e piccini e proporranno suggestioni etniche, musicali e di figura, senza dimenticare la tradi-zione più teatrale: dopo la magia della carta, trasformata e manipolata nell’emozionante “Aligaspù” di Karumi Project in doppia replica domenica 5 agosto, ore 18 e 19.30, gli Incanti proseguiranno con i ritmi rutilanti di Valdrada Compagnia Teatrale, per un “Sogno di un pomeriggio d’estate” tutto da ridere (domenica 12 agosto, h 19.00); la delicata, poetica ironia di “Tutti giù dal muro”, della compa-gnia veneta “Stivalaccio Teatro” (domenica 19 agosto h 19), l’irresistibile e coinvolgente “Drum Cir-cus” di Catia Castagna, che fonde la meraviglia delle arti urbane alla forza delle percussioni (dome-nica 26 agosto ore 19).
Nato come una scommessa ideata dall’Ass. Cult. Valdrada, interamente gestita da giovani artiste under 35, in net-working con l’ente pubblico Teatro del Lido/TiC e il Roma Fringe Festival,  fino al 26 agosto 2018 si svolgerà la IV edizione Teatri d’Arrembaggio – Piraterie, Incanti e Castelli di Sabbia la manifestazione gratuita made in Ostia: oltre un mese di laboratori, performance, stand up comedy, musica e teatro per tutte le età.
“Teatri d’Arrembaggio – Piraterie, Incanti e Castelli di Sabbia” è un festival multidisciplinare e multimediale a pochi passi dal mare, allestito nel cortile del Teatro del Lido e arricchito da performance urbane in site specific e flash mob.
Una rassegna che ha raggiunto, negli anni, l’intento di intercettare le giovani generazioni attraverso spettacoli e performance a cura di artisti e compagnie emergenti. Linguaggi innovativi e di impatto emotivo si alternano sul palco, per oltre 18 eventi completamente gratuiti: dal teatro alla Stand Up Comedy, dalla musica dal vivo all’arte urbana, dalla danza al teatro di figura.
Teatri d’Arrembaggio ideato dall’Ass. Cult. Valdrada, interamente gestita da giovani artiste under 35, in net-working con l’ente pubblico Teatro del Lido/TiC e il Roma Fringe Festival. Il festival è parte del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.

Teatro del Lido – Via delle Sirene, 22 (Ostia)
Alle 18.00 e alle 19.30
Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria

Prenotazione obbligatoria: arrembaggio@valdradateatro.it

Per info: info@valdradateatro.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: