Pubblica i tuoi comunicati stampa online. Gratis!
INVIA COMUNICATO

Torna il Premio letterario Nabokov

Piergiorgio Leaci

Il Premio letterario Nabokov è ormai divenuto un punto riferimento nazionale per tutti gli autori e le case editrici, il Nabokov attraverso una rete di iniziative culturali come festival (http://www.prospektiva.it) e riviste letterarie, supporto ufficio stampa professionale, presenza sul web, operazioni mirate di social media marketing, si offre come una delle realtà migliori nel campo dei premi letterari.

“Un’opera di narrativa esiste solo se mi procura quella che chiamerò francamente voluttà estetica, cioè il senso di essere in contatto, in qualche modo, in qualche luogo, con altri stati dell’essere dove l’arte è la norma”.

Nabokov è lo scrittore del desiderio, delle farfalle e della sincera passione per le piccole voluttà umane. È sintesi ed esempio, timone e allo stesso tempo carena per i nostri piccoli vascelli. Per le nostre scritture. Nel 2006 è nato proprio intorno a questa frase il premio letterario Nabokov che nel tempo, grazie ormai a migliaia di partecipanti, ha saputo scandagliare la biblioteca italiana dei nuovi autori. E non senza piacevoli sorprese, visto che proprio dal Nabokov sono uscite tante scrittrici e scrittori di grande qualità.
Il Nabokov in tredici edizioni ha visto passare sulle scrivanie dei giurati migliaia di libri tra narrativa, poesia e saggistica, osservando un paese che è cambiato negli stili e nei contenuti. E proprio questo ci piace e ci attira. Vedere come ogni anno cambiano le nuove scritture, il coraggio del saggio e la ricerca poetica.
Il Premio letterario Nabokov è ormai divenuto un punto riferimento nazionale per tutti gli autori e le case editrici, il Nabokov attraverso una rete di iniziative culturali come festival (http://www.prospektiva.it) e riviste letterarie, supporto ufficio stampa professionale, presenza sul web, operazioni mirate di social media marketing, si offre come una delle realtà migliori nel campo dei premi letterari.
La formula è semplice: i libri premiati vengono letti e solo i migliori giungono in finale. Insomma non si danno targhe a nomi famosi per vivere di luce riflessa, ma si cercano nuovi autori.
E il premio si rinnova aggiungendo una nuova sezione anche per i racconti e poesia inediti, rinnovando ancora i 7.000,00 euro di premi in servizi editoriali suddivisi tra tutti i finalisti; e tra i premi spiccano la pubblicazione cartacea e quella digitale delle opere in concorso.
Per partecipare c’è tempo fino al 31 ottobre 2018 inviando i propri libri editi oppure le opere inedite che trovano ogni anno editori pronti a pubblicarle. Editori indipendenti e dentro le dinamiche della ricerca di nuovi stili.

Il bando completo si può scaricare qui: www.premionabokov.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: