Pubblica i tuoi comunicati stampa online. Gratis!
INVIA COMUNICATO

ScuolaZoo scende in campo nella Giornata Nazionale contro Il Bullismo e Cyberbullismo a scuola

Raffaele Di Staso OneDay Group

ScuolaZoo, il media brand della Generazione Z scende in campo nella Giornata Nazionale contro Il Bullismo e Cyberbullismo a scuola con la creazione di un filtro Instagram ad hoc che i ragazzi potranno copiare e condividere sui propri profili.

Per sensibilizzare gli oltre 4 milioni di studenti italiani che fanno parte della community al rispetto, al rifiuto dell’odio e di ogni tipo di discriminazione, insieme a ScuolaZoo ci saranno importanti nomi del mondo dello sport, della musica e di internet, che il 7 febbraio pubblicheranno sul profilo instagram di ScuolaZoo un video in cui, utilizzando il filtro, grideranno NO al bullismo.

L’elenco completo di chi ha raccolto l’invito: Cragno e Pavoletti del Cagliari Calcio, Stefano Sorrentino ex Chievo Verona, Maurizia Cacciatori, Baby K, Jake La Furia, Fred De Palma, Shade, Eleonora Goldoni dell’Inter femminile, Michela Quattrociocche, Daniel Maldini del Milan, Klaus, Legolize, Eugenio in via di Gioia, Ludovica Pagani, Morfin.Art, Mr.Cafa, Barbascura X e Le Perle di Pinna.

A lanciare per primi la Call to Action sui social saranno i R.I.S-Rappresentanti d’Istituto ScuolaZoo e lo STAFF ScuolaZoo, community che hanno fortemente voluto l’iniziativa. Entrambe valorizzeranno così il Manifesto della Comunicazione Non Ostile dell’Associazione Parole O_Stili, oggetto di formazione dell’ultimo week-end R.I.S.

Chi sono i R.I.S e lo STAFF  ScuolaZoo?
I R.I.S sono parte di un progetto di Corporate Social Responsibility ideato cinque anni fa da ScuolaZoo ed è l’unico network di rappresentanti d’istituto apartitici in Italia. Il loro scopo è creare una scuola migliore dall’interno con programmi pratici e positivi, cercando di smorzare le barriere tra studenti e professori. Lo STAFF ScuolaZoo è un gruppo di ragazzi che, ricoprendo diversi ruoli, anima i viaggi e gli eventi in giro per l’Italia e l’Europa. Lo STAFF è opportunamente formato grazie all’Academy ScuolaZoo.

<<Da tempo ScuolaZoo ha iniziato a dialogare con i ragazzi e le ragazze su questi temi – commenta Francesco Marinelli, Editor in Chief di ScuolaZoo – «e possiamo dire che la Generazione Z è molto attenta, e sensibile, nel voler affrontare anche le questioni più difficili, come il bullismo e il cyberbullismo. ScuolaZoo si pone come tramite, come il compagno di banco a cui poter raccontare anche queste storie. E siamo felici dell’adesione che tante persone ci stanno dando in una giornata così importante>>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: