Pubblica i tuoi comunicati stampa online. Gratis!
INVIA COMUNICATO

Simona De Tullio vola a New York!

Simona De Tullio breathing art company

La coreografa italiana in scena negli Stati Uniti, in vista tappe tra New York City, San Francisco, Newport. Al via nuove collaborazioni per la compagnia di danza Breathing Art Company.

Parte dal 21 giugno il tour americano della coreografa Simona De Tullio, direttrice artistica della Breathing Art Company di Bari. New York City, San Francisco, Newport e di nuovo New York City saranno le tappe di questo mese creativo dell’artista barese che porterà in scena nuovi lavori firmati per danzatori della Nyc Tisch School of Arts e Toscana Dance Hub in collaborazione con Iron Jade Production con la direzione artistica di un’altra artista italiana da anni ormai a Nyc Giada Matteini Ferrone e nuova creazione anche per l’Island Moving Company di Newport diretta da Miki Ohlsen. “Synthagma” sarà la colonna sonora di questo nuovo debutto americano di “Studio su Carmen” per la Breathing Art Company. “Synthagma” è un brano scritto e prodotto dal compositore Ivan Iusco, che da il titolo all’album omonimo di prossima pubblicazione. In questa composizione per sintetizzatori ed archi, si segnala la prestigiosa presenza del soprano russo Maria Bochmanova e del violinista Leo Gadaleta. “Lies”brano scritto e prodotto sempre da Ivan Iusco, anch’esso estratto dall’album “Synthagma”sarà invece la musica che accompagnerà in scena le danzatrici della Nyc Tisch School of Arts in “White Souls”.

Fiore all’occhiello del mese americano la partecipazione della Breathing Art Company al Great Friends Dance Festival di Newport con Ilaria Lacriola e Rita Giannuzzi e in scena a New York City con Alessia Brunelli e Margherita Balestra all’interno della programmazione internazionalizzazione della scena teatrale e coreutica pugliese 2019 promossa dal Teatro Pubblico Pugliese-Regione Puglia con “Studio su Carmen” e “Contactless”. Nel 2015 la Breathing Art Company ha scoperto l’America e da allora sono continuate le conferme e gli inviti per la coreografa Simona De Tullio che tornerà anche per la prossima stagione con nuove collaborazioni che toccheranno anche il territorio pugliese. Conclude il tour americano la tappa a San Francisco, dove verrà siglata una nuova partnership in occasione delle celebrazioni del X anno del Premio Internazionale di Danza San Nicola con l’Alonzo King Lines Ballet, eccellenza della danza mondiale, che da anni ha accolto e riconosciuto il lavoro di Simona De Tullio sul territorio internazionale e per la promozione dei giovani talenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: