Pubblica i tuoi comunicati stampa online. Gratis!
INVIA COMUNICATO

Le fotografie artistiche di Maurizio Marcato per la rigenerazione dell’Ausonia Hungaria, Expect the unexpected

Barbara Bruno Terzomillennium

Nuovo progetto che fonde arte ed architettura per Maurizio Marcato: il fotografo vicentino, infatti, ha partecipato con le proprie immagini artistiche alla rigenerazione e alla nuova apertura dell’Hotel Ausonia Hungaria, presso Lido di Venezia (VE).

Quest’opera si è animata grazie all’intervento di interior design dell’architetto Simone Micheli, con l’obiettivo di trasformare gli spazi interni dell’hotel in una vera e propria opera d’arte vivente. Il palazzo, situato nel Gran Viale Santa Maria Elisabetta, vede sulle pareti delle 60 camere e suite le fotografie iconiche di Maurizio Marcato, che propongono una reinterpretazione d’autore della facciata esteriore. La vitalità e l’energia presenti all’esterno si integrano alla perfezione con l’atmosfera magica e senza tempo degli interni, creando un continuum tra dentro e fuori.

“Un edificio iconico che merita di conservare all’interno tutta la straordinaria bellezza delle facciate esteriori” ha affermato Maurizio Marcato. “La facciata Liberty è un capolavoro di decorazione e Joe Tilson ha saputo dare una straordinaria continuità tra la parte storica e quella contemporanea. A me personalmente è stato dato il compito di riportare negli interni il gioco di luci e colori che anima l’esterno: la fotografia coglie attimi che illuminano le stanze, riprendendo lo spirito di grande sperimentazione che ha ispirato il progetto della facciata”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: