Pubblica i tuoi comunicati stampa online. Gratis!
INVIA COMUNICATO

PELLE, esce il singolo Riso in Bianco

Barbara Andreoli HF4

La rinascita in una dimensione intima e semplice è una delle riflessioni proposta da Pelle in Riso in bianco che porta la già nota considerazione ben oltre la superficie. Quello che fino a oggi ha costruito l’artista è, infatti, un percorso in musica che ripercorre la sua storia personale

Ha iniziato a raccontare la sua parabola in musica a gennaio 2020 con 23:23, mettendo in note e parole la disperazione di una società borghese alle prese con la depressione, ha proseguito a febbraio con un primo raggio di sole nel brano Felice Davvero, e poi con Jericoacoara ottenendo i primi riscontri e apprezzamenti di critica e pubblico e collezionando oltre 400.000 views attraverso tutti i suoi canali.

Il 2 luglio, dopo un periodo di rispettoso silenzio data l’emergenza globale, Pelle – al secolo Stefano Pellegrino – riparte con la sua narrazione in attesa dell’uscita di Assolo, il concept album di de-butto. Lo fa con il brano Riso in Bianco, un titolo semplice che mostra uno spaccato di vita au-tobiografico, la ricetta della felicità “in un po’ di sale e un po’ di curcuma”, e nella capacità di “colo-rare anche fuori dal foglio”.
La rinascita in una dimensione intima e semplice è una delle riflessioni proposta da Pelle in Riso in bianco che porta la già nota considerazione ben oltre la superficie. Quello che fino a oggi ha costruito l’artista è, infatti, un percorso in musica che ripercorre la sua storia personale, dal tentato suicidio alla riappropriazione della propria vita e del proprio flusso vitale, offrendo, in un momento difficile per tutti, una chiave, narrando la sua disperazione e la sua salvezza. Un tema che oggi appare particolarmente calzante, ma che Stefano, milanese, ha già iniziato ad affrontare con il lancio del primo singolo a gennaio 2020.
Con Riso in Bianco, dove ogni parola è pensata e giusta, si conferma l’attenzione al concetto e all’impegno, oltre che al sound al quale Pelle ci ha abituato e che già è stato riconosciuto da al-cuna stampa come sua personale cifra stilistica: una “trap d’autore”, una “trap delle parole”, come è stata definita.
Lanciato dall’etichetta simbolo dell’underground romano, Quadraro Basement a gennaio 2020, Ri-so in Bianco di Pelle è distribuito dall’editore e talent scout Giuliano Saglia di Red Music e Brioche edizioni, che vanta collaborazioni con Achille Lauro e altri grandi artisti della scena trap e non solo italiana.
Riso in Bianco sarà contenuto insieme a 23:23, Jericoacoara e Felice Davvero nell’album di de-butto di Pelle, Assolo: un concept album, il viaggio di una generazione alla scoperta e alla ricerca della serenità attraverso un sound rap e pop dai contenuti quotidiani affidati a un uso della parola ragionato e attento. Dentro ci sono i viaggi di Stefano, gli incontri e la vita di un giovane 26enne “di provincia”: c’è Milano, Londra, Barcellona, Jericoacoara, Miami e Ibiza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: