Pubblica i tuoi comunicati stampa online. Gratis!
INVIA COMUNICATO

Comunicati stampa per argomento: energia

Generare valore nel settore energetico per attrarre gli investimenti

Axpo Italia, leader nella produzione e commercio di energia elettrica e gas naturale, si propone di superare le zone d’ombra della normativa in ambito energetico e sfruttare leve strategiche economico-finanziarie per attrarre gli investimenti nel settore energetico in Italia.

Oxfam: i più poveri nel vecchio Continente dovranno scegliere tra mangiare e scaldarsi?

L’assenza della Russia dal vertice del G8, “declassato” quindi a G7 è un serio campanello d’allarme per l’Europa. Per effetto dei gravi disordini politici nei Paesi confinanti, il vecchio Continente rischia di subire una crisi dei prezzi dell’energia, proprio mentre gli effetti del cambiamento climatico rischiano di provocare un aumento dei prezzi alimentari.

195MW installati in Italia, 170 impianti realizzati, 50 milioni di fatturato: tutti i numeri di Intergen

Intergen – divisione energia del Gruppo IML, si conferma tra i principali player del mercato della cogenerazione, con oltre il 30% di market share per le installazioni a gas metano.  Con all’attivo 195MW installati, 170 impianti realizzati e circa 50 milioni di euro di fatturato annui, Intergen si attesta tra le maggiori realtà nazionali per la progettazione e realizzazione di gruppi elettrogeni e impianti di cogenerazione chiavi in mano a biogas e gas metano.

Energia da rifiuti: CSAI presenta i risultati del progetto Tecgas

Come produrre biometano da discarica e recuperare le scorie e ceneri dei termovalorizzatori.
Concepito un processo innovativo che consente la cattura e stoccaggio della CO2, una migliore efficienza energetica nel recupero del biogas e la riduzione degli impatti ambientali per lo smaltimento dei residui degli inceneritori.

Forum Risparmio Energetico

E’ on line il Forum di Infobuild Energia pensato e dedicato ad architetti, ingegneri, geometri, alle imprese edili, agli installatori e rivenditori, alle aziende produttrici e a tutti gli interessati a un settore in continua evoluzione.

Flavio Cattaneo (Terna): Nel primo trimestre del 2011 la domanda di energia elettrica ha avuto un incremento dell’1,1%

Nel mese di marzo 2011 l’energia elettrica richiesta in Italia, pari a 28,4 miliardi di kWh, ha fatto registrare un incremento dello 0,7% rispetto a marzo dello scorso anno.
Depurata dagli effetti della temperatura – a marzo 2011 si è registrata una temperatura media mensile leggermente superiore (qualche decimo di grado) a quella di marzo 2010 – e del calendario – quest’anno si è avuto un giorno lavorativo in meno (22 vs 23) per l’introduzione della festività nazionale del 17 marzo, la variazione della domanda di marzo 2011 diventa +1,6%.

Nel primo trimestre del 2011, anche in considerazione di una rettifica sui mesi precedenti, la domanda di energia elettrica ha avuto un incremento dell’1,1% rispetto al primo trimestre del 2010. A parità di calendario il risultato è invariato.